fbpx

Anaao Assomed Piemonte News

Addio alle Case di Comunità

Che la riforma della sanità territoriale definita dal PNRR fosse a rischio di essere solo una operazione edilizia, lo sapevamo bene. E lo abbiamo più volte denunciato, parlando di rischio di “scatole vuote”.  

Una costosa, inutile e propagandata iniziativa edilizia, che avrebbe probabilmente buttato via soldi preziosi negli anni di maggiore crisi della sanità pubblica.

Chiamata per il SSN! Manifestazione nazionale a Roma il 15 dicembre ore 14.00

Le organizzazioni sindacali dei medici, veterinari e dirigenti sanitari ANAAO ASSOMED – CIMO-FESMED (ANPO-ASCOTI – CIMO – CIMOP – FESMED) – AAROI-EMAC – FASSID (AIPAC-AUPI-SIMET-SINAFO-SNR) – FP CGIL MEDICI E DIRIGENTI SSN – FVM Federazione Veterinari e Medici – UIL FPL COORDINAMENTO NAZIONALE DELLE AREE CONTRATTUALI MEDICA, VETERINARIA SANITARIA – CISL MEDICI manifestano a Roma giovedì 15 dicembre 2022 in piazza SS Apostoli dalle ore 14.00.

Le reazioni di medici e infermieri alla proposta dell’Assessore alla Sanità per arginare la crisi dei Pronto Soccorso

Esprimiamo soddisfazione per l’intenzione dell’Assessorato di remunerare i turni a gettone dei dipendenti come quelli dei medici delle coop, aumentando da 60 a 100 euro la cifra corrisposta.
È certamente un segno di attenzione ma contribuirà in minima parte ad affrontare la crisi del PS, forse convincerà qualche collega a coprire turni in più ma i medici sono stanchi e fuggiranno lo stesso. Per fermare la fuga dai Ps, servirebbero letti, per acuti o lungodegenza, per ricoverare i malati e toglierli dalle barelle del PS.
Servirebbe pagare molto di più i medici durante l’orario di lavoro, e non tanto fare ore in più ben pagate. Servirebbero interventi legislativi nazionali, come una legge per la responsabilità medica e il riconoscimento del lavoro usurante.
Leggi l’articolo su La Stampa

I medici assunti a gettone

Intervista a Chiara Rivetti, Segretaria Regionale Anaao Assomed Piemonte, al TG3 Regionale del 15 novembre, edizione delle 14.00 e 19.00