Anaao Assomed Piemonte News

Rassegna stampa di oggi venerdì 19 aprile

NOTIZIE SANITARIE REGIONALI

Corriere Torino – «Diabete, faremo rinascere il museo» – Convivere (bene) con il diabete

Corriere Torino – Ma in regione i malati aumentano Sono il 5 per cento della popolazione

Corriere Torino – Cic licenzia 33 dipendenti su 58 nella sede di Banchette

CronacaQui Torino – Così 9mila malati non autosufficienti non ricevono cure» – «Così 9mila malati non autosufficienti non ricevono cure»

CronacaQui Torino – Tolti i farmaci a chi combatte con il Parkinson «Ci negano il diritto a un’esistenza dignitosa»

SANITA’ ASTI

Stampa Asti – “Il commissario Asl ci dica qual è il futuro del Massaia” – “L’Asl ci dica del futuro dell’ospedale Massaia”

Stampa Asti – L’auto “Con te” porta a domicilio i medici delle cure palliative

SANITA’ BIELLA

Eco di Biella – Caso Urologia: tirato in ballo per i danni anche Ponderano

Eco di Biella – La donazione a dermatologia

Stampa Biella – Esame del neo Al Degli Infermi il dermoscopio digitale

Stampa Biella – Strutture e tecnologia L’Asl investe 4 milioni sul territorio biellese – L’Asl investe 4 milioni sul territorio Serd più sicuro e nuove tecnologie

SANITA’ CUNEO

Idea – Nel 2017, 7886 firme per il 5×1000 alla Fondazione “Nuovo Ospedale”

Idea – Nominato il nuovo collegio sindacale dell’Asl Cn2

SANITA’ NOVARA E VERBANIA

Stampa Novara-Vco – All’ortopedia del S.Biagio un nuovo apparecchio che aiuta la riabilitazione

SANITA’ TORINO

Repubblica Torino – Sull’invalidità per noi ciechi regna il caos

Stampa Ivrea e Canavese – Dagli ospedali francesi manager in visita alla Casa della salute

Stampa Ivrea e Canavese – Indennità non dovute Nuovi guai giudiziari per l’ex primario

SANITA’ VERCELLI

EcoRisveglio – Casa della salute, sì dell’Asl Vco

QuotidianoSanità.it – Asl di Biella: strutture territoriali a misura di cittadino e più tecnologie in ospedale nel nuovo piano di investimenti

Leggi gli articoli

Ricorso Fondi: raggiunta quota 1000!

Raccolte 1000 firme per il ricorso contro le ASL per  l’ ingiusto taglio del fondo di posizione negli anni 2011-2014. L’Anaao Assomed Piemonte, dopo la causa vinta in Corte d’Appello contro l’AOU Città della Salute e della Scienza di Torino, ha...

Corso FAD della Fondazione Pietro Paci “LA COCHRANE LIBRARY: I MIGLIORI STUDI CLINICI PER AGGIORNARSI SULLE EVIDENZE SCIENTIFICHE”

Il fuoco del corso è la Cochrane Library e le risorse bibliografiche che essa contiene, una fonte di primaria importanza per il professionista sanitario che si trova a prendere decisioni su diagnosi, prognosi, cura e assistenza al paziente. Alla fine del corso i discenti saranno in grado di reperire e valutare la letteratura scientifica di qualità reperita attraverso la ricerca sul portale della Cochrane Library che costituisce attualmente la miglior fonte di revisioni sistematiche in ambito biomedico.
Iscriviti sul sito della Fondazione Pietro Paci

Grande successo ieri del corso tenutosi nell’Aula Magna delle Molinette: “Danni irreversibili: eventi avversi da cui il medico deve imparare“

Oltre 350 partecipanti: medici, infermieri, Direttori delle Aziende Sanitarie e Responsabili del Risk Management. 
Inizio del corso con i saluti del Direttore Generale dell’AOU Città della Salute e della Scienza, Dott. Silvio Falco, del Presidente dell’Ordine dei Medici di Torino, Dott. Guido Giustetto, del Segretario Nazionale Anaao Dott. Carlo Palermo. 
Un corso che ci ha insegnato che l’errore deriva spesso da una malaugurata sequenza di eventi avversi , dove hanno un peso la soggezione versi i capi, l’eccessiva sicurezza in sé e da ultimo la componente “sfortuna”.

Imparare dagli eventi avversi. Fondazione Pietro Paci e Anaao promuovono corso di formazione a Torino

Appuntamento giovedì 11 aprile a Le Molinette. Saranno analizzati gli aspetti più importanti della legge attraverso l’esposizione di 4 casi reali che hanno determinato il decesso o gravi lesioni ai pazienti coinvolti. Anche grazie a video clip verranno approfonditi, con l’aiuto di esperti del settore, i temi della responsabilità professionale individuale e d’équipe.
Leggi l’articolo su Quotidianosanità.it

Il sogno all’ incontrario dei medici

Il sogno all’incontrario. Era un vecchio monologo di Paolo Rossi (il comico, non il calciatore) dove tutto accadeva al contrario del reale. Immaginava il mondo capovolto, con l’aria pulita, niente traffico, i figli che volevano fare i compiti ed i...