fbpx

Tamponi a tutti? No tamponi a nessuno

Comunicazione urgente da Unità di Crisi

Sono finiti i reagenti sia per la Città della Salute sia per l’Amedeo di Savoia. Attualmente tutti i tamponi inviati saranno conservati dai rispettivi laboratori.

Da adesso e fino il prossimo reintegro, si prega di non inviare tamponi ai suddetti laboratori e comunque di interfacciarsi con gli stessi per il loro invio.

Una risposta

  1. simone ha detto:

    Mi rivolgo ai governanti e ai responsabili. Reagenti per tamponi, dispositivi di protezione individuale, C-pap, antivirali: questi sono alcuni degli strumenti fondamentali per affrontare l’emergenza e che stanno pericolosamente scarseggiando negli ospedali piemontesi. Vi chiedo di concentrarvi su questo, con lucidità e serietà. Non sono necessari spettacolari voli in elicottero per recuperare pensionati ad Alassio o suore a Tortona, tantomeno rocambolesche aperture di nuovi ospedali. Non distraete. Non distraetevi. Prendetevi cura delle strutture ospedaliere esistenti: compito arduo che già, a quanto pare, faticate a sostenere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *