fbpx

Siglato l’ accordo per premialità covid ai dirigenti medici e sanitari


Il 1 ottobre in Assessorato abbiamo siglato l’accordo per la distribuzione della premialità Covid. Dopo le proteste di Giugno, in cui abbiamo criticato la suddivisione della premialità tra comparto e dirigenza, a nostro parere iniqua, e dopo numerose riunioni, la nostra perseveranza ci ha permesso di ottenere che, oltre al bonus, le tutte le ASL/AO debbano:

  • Pagare il 12% delle guardie notturne eseguite da Marzo “a gettone“ a 480 euro/turno. Nel caso qualche ASL/AO sfori così i tetti di spesa, verrà data priorità al pagamento delle notti ai colleghi che hanno gestito i pazienti Covid.
  • Ricorrere al pagamento di prestazioni aggiuntive per le ore dedicate alla riduzione delle liste d’attesa (80 euro/ora). Un ulteriore aumento della  remunerazione oraria a 100 euro è oggetto di un emendamento al DL 104 di Agosto, in discussione in questi giorni.

Riguardo alla premialità Covid, che sarà quasi completamente erogata con lo stipendio di Novembre e i residui a Dicembre, l’accordo prevede tre differenti fasce:

  • un bonus massimo di 2.000 euro lordi per tutti i sanitari direttamente impegnati nella gestione dell’ emergenza Covid-19
  • un bonus massimo di 1.000 euro lordi per tutti gli altri sanitari
  • un bonus massimo di 500 euro lordi per i dirigenti amministrativi che hanno operato a supporto della gestione dell’ emergenza.

La distinzione in fasce sarà oggetto di confronto nelle singole ASL/AO.

Ad onor del vero va detto che la Regione Piemonte ha stanziato per la premialità Covid il doppio della cifra prevista a livello nazionale per la nostra Regione, ovvero il massimo che secondo il DL 104 poteva stanziare.

Siamo soddisfatti dell’accordo, che ci ha visti condurre le trattative e ci ha impegnati in un lungo confronto con l’ Assessorato.  Certo, nulla ripagherà mai il rischio e il sacrificio di Marzo-Aprile né tanto meno le condizioni lavorative attuali, sempre più difficili. Ma per ora, un buon traguardo è stato raggiunto.

La Segreteria Regionale Anaao Assomed Piemonte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *