Rassegna stampa nazionale da sabato 6 a lunedì 8 luglio

Selezione degli articoli a cura dell’Ufficio stampa #anaaoassomed

ANAAO SUI MEDIA
Contratto dirigenza medica e sanitaria. Palermo (Anaao) fa il punto dopo la due giorni di trattativa in Aran: “Possibile firma entro luglio
QUOTIDIANO SANITÀ 

Estate: mix ferie e carenza medici, ospedali in affanno in mezza Italia. Palermo (Anaao), ‘ecco dove si registrano le maggiori criticità’.
ADNKRONOS SALUTE
La notizia è stata ripresa da:
LA SICILIA
IL DUBBIO
SASSARI NEWS
PADOVA NEWS
OLBIA NOTIZIE
RESPONSABILE CIVILE
TODAY
MOMENTO ITALIA
AFFARI ITALIANI
BLIZ QUOTIDIANO
TISCALI NEWS
SANNIO QUOTIDIANO
SECOLO D’ITALIA

SICILIA. Ospedali siciliani in crisi per carenza di medici: l’allarme del sindacato. L’Anaao Assomed lancia un appello alla Regione per tamponare almeno l’emergenza estiva. Le maggiori difficoltà nei reparti di Pronto Soccorso
TGR SICILIA – guarda il servizio

PRIME PAGINE (di lunedi 8 luglio)
CORRIERE DELLA SERA
LA REPUBBLICA 
IL SOLE 24 ORE 
LA STAMPA 
IL MESSAGGERO 
IL FATTO QUOTIDIANO 
IL GIORNALE 

SANITÀ
Boom di assunzioni per infermieri, fisioterapisti e medici stranieri. Nei primi medi dell’anno 8mila offerte, in crescita del 40 per cento. La denuncia: “Alcuni sono pagati meno della metà del salario minimo”.
LA STAMPA

Pronto soccorso, si cambia. Un limite ai tempi di attesa. Nuovi codici di priorità: dai colori ai numeri, l’assistenza dovrebbe arrivare entro i 240 minuti. Il via libera in arrivo entro luglio. Il Lazio ha già approvato e sperimentato il sistema.
IL MESSAGGERO 

Noto. Medici ammalati, pronto soccorso chiuso. L’ospedale in tilt cerca medici pensionati.
LA REPUBBLICA PALERMO 

AUTONOMIA
Autonomia alla prova: il testo potrà cambiare. Oggi vertice a Palazzo Chigi.
IL MESSAGGERO 

UNIVERSITÀ
La pagella delle università. Bologna festeggia i dieci anni sul podio, Trento scalza Siena. Ma da Perugia a Camerino, la nuova classifica degli atenei nostrani premia le opportunità di lavoro post laurea e il respiro europeo.
LA REPUBBLICA 

EMIGRAZIONE
L’Italia e il paradosso dei giovani. All’estero dalle città più ricche. Da Bolzano a Macerata, record di espatri nonostante gli alti tassi di occupazione. I migliori vogliono carriere rapide e cercano alternative alle imprese tradizionali.
CORRIERE DELLA SERA

Leggi gli articoli

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *