fbpx

Anaao Assomed Piemonte News

Pazienti anziani non autosufficienti: l’altra faccia della medaglia

IL CONTESTO
Negli ultimi anni la salute del SSN e del SSR piemontese sta progressivamente deteriorandosi. Nonostante la posizione del nostro sistema sanitario sia ancora tra i primi al mondo, sta progressivamente perdendo punti rispetto ad altri paesi.

Da tempo come categoria medica e come Anaao Assomed, abbiamo denunciato, senza essere ascoltati, i fenomeni della gobba pensionistica, dell’imbuto formativo. Questi fenomeni hanno e stanno ancora depauperando gli ospedali di specialisti mettendo a dura prova la tenuta del sistema.

Fuga dal Pronto Soccorso. La specializzazione in Medicina d’Emergenza – Urgenza è tra le ultime scelte dai laureati. Il 25% dei medici urgentisti piemontesi appena formati ha scelto di non lavorare in Pronto Soccorso.

Aspettiamo da Aprile l’attuazione della DGR ottenuta dalla precedente Giunta Regionale, che prevede la remunerazione del disagio per i medici del pronto soccorso.

L’abbiamo sollecitata e la risollecitiamo. E’ urgente: è stata pubblicata, ora va applicata.
Perché?
Perché i medici non vogliono più lavorare in PS. Né vogliono più studiare per diventare urgentisti. Se non ripensiamo all’organizzazione del lavoro, a remunerarlo meglio, a ridurre il disagio, chi ci visiterà in caso di urgenza?

Boom di dimissioni per burnout in ospedale, donne in prevalenza. Il caso Piemonte. DOCTOR33

C’è un’Italia che sa vedere il lavoro al femminile, progetta ospedali “rosa”, è allineata al top dell’Europa; ce n’è un’altra che continua a discriminare le lavoratrici, anche in ospedale. E loro vanno via, a un tasso più alto dei colleghi uomini. Lo afferma un Report di Anaao Assomed in Piemonte, dove nell’ultimo anno e mezzo -dal 1° gennaio 2018 al 30 giugno 2019 – si è licenziato Il 6% del totale dell’organico dei medici.

Il Parco della Salute: come fare entrare quattro elefanti in una 500

Prendi il principale ospedale del Piemonte che ormai cade a pezzi.
Metti che si decida di rinnovarlo. Facciamo che il terreno scelto (da chi?) per ospitare la nuova struttura sia drammaticamente incastrato tra ferrovia, Oval, via Nizza e la nuova torre disabitata della Regione.

Quali progetti si possono proporre per costruire il nuovo polo ospedaliero “Parco della Salute”?

Sondaggio Anaao – Nursind su Asili nido-Scuole materne

Anaao Assomed Piemonte e NurSind Piemonte propongono ai giovani genitori che lavorano in sanità un sondaggio sui servizi offerti dai nidi e dalle scuole d’infanzia, con l’obiettivo di fotografare le difficoltà di conciliazione del lavoro con la vita famigliare.

Quali e quanti sacrifici deve affrontare una madre o un padre, per esempio medico o infermiera, che lavora di notte? E che non conosce ponti, feste, patroni e domeniche?