Anaao Assomed Piemonte News

Previdenza: consulenza personale gratuita agli iscritti Anaao Assomed

Riprende il servizio di consulenza previdenziale con esperti del settore: è possibile fissare appuntamenti nelle giornate di mercoledì 11 settembre e mercoledì 25 settembre, dalle ore 14.00 alle ore 16.30.
Sono previsti 30 min per appuntamento presso la sede ANAAO Piemonte, Corso Vinzaglio 14 Torino – cell. 392/9289175.

Comunicato Stampa Anaao Assomed Piemonte. Nuovo Ospedale Unico Verbano-Cusio-Ossola: un’improrogabile necessità

Il sindacato ANAAO ASSOMED e i dirigenti, da esso rappresentati, dell’Ospedale plurisede dell’ASL VCO, sono convinti che l’unica possibile soluzione per garantire una sanità qualificata, efficiente ed efficace al Verbano Cusio Ossola sia l’improrogabile costruzione di un nuovo ospedale unico baricentrico.

Comunicato Stampa Anaao Assomed Piemonte. Carenza di specialisti: le soluzioni all’interno del Sistema Sanitario Pubblico, non fuori.

Naomi Klein dice, e noi condividiamo: chi è contro il Welfare State non si lascia mai sfuggire una buona crisi.

Per questo chiediamo la massima prudenza all’Assessore Icardi e al Governatore Cirio, in questo periodo di grave difficoltà del SSR: hanno la responsabilità di difenderci da chi vorrebbe approfittare della crisi.

Carenza medici. Anaao: la soluzione all’interno del sistema pubblico, non nel privato. Le dichiarazioni di Chiara Rivetti, Segretaria Regionale Anaao Piemonte sui media

Quotidianosanità.it – Carenza medici. Anaao Piemonte: “Le soluzioni all’interno del Sistema pubblico, non fuori”
Torinoggi.it – Anaao Assomed Piemonte: “Carenza di specialisti? Le soluzioni si trovano all’interno del Sistema Sanitario Pubblico”
Corriere Torino – “Arruolare specializzandi e camici grigi”
Monferrato – Entro il 2020 mancheranno 2mila specialisti

Digli che tempo che fa. Non avverte il Direttore che fa caldo: disciplinare per il sindacalista Nursind Summa.

Il Direttore della Medicina e la Direzione Aziendale della TO4, in queste settimane di gran caldo, probabilmente vanno in giro con il piumino. Non se ne accorgono del clima rovente o dei rischi di colpi di calore, loro. Beati!

Nei reparti ospedalieri i pazienti patiscono le alte temperature, che si aggiungono alle pene della malattia ed al disagio di stare nel letto. L’Assessore Icardi dichiara che in fondo qualche condizionatore si poteva ben comprare.

Il Presidente Cirio parla di carenze e di DDL Calabria. Una luce di speranza, anche se le borse di specialità sono troppo poche e le criticità attuali insostenibili.

Tra i primi atti del nuovo assessorato, l’aumento delle borse di studio per le scuole di specialità finanziate direttamente dalla Regione. Un aumentino. Da 10 a 15.

Davvero poche, se confrontate alle 90 finanziate anche quest’anno dalla Regione Veneto, alle 85 (da 35 dell’anno scorso) finanziate dalla Lombardia.