fbpx

L’Hubei dello Stivale (Parte 40) – Ricciardi: le Regioni hanno dormito. Ed il Piemonte è la bella addormentata del Nord

Negli ultimi anni si assiste negli ospedali piemontesi ad un fenomeno mai visto in precedenza: un numero crescente di colleghi ospedalieri decide di dimettersi e cercare soluzioni lavorative alternative. Nel 2019 1 medico ogni 16 ha cercato di scappare dal lavoro ospedaliero per andare nel Privato o sul Territorio. In particolare con questo lavoro fotografiamo la fuga verso la medicina di famiglia:  molti medici sono disposti a lasciare un lavoro a tempo indeterminato, e magari frequentare un corso di formazione triennale, per esercitare come medico di medicina generale, nella speranza di migliorare la propria qualità di lavoro e di  vita. In Piemonte, 155 colleghi.  

Continua a leggere sul blog di Gabriele Gallone, Esecutivo Nazionale Anaao Assomed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *