Il Decreto Calabria è legge. Carlo Palermo (Segretario Anaao): una buona notizia per il Ssn.

Dopo le soluzioni fantasiose quanto precarie delle Regioni per tamponare la carenza degli specialisti, segno del fallimento delle politiche di programmazione dei fabbisogni specialistici degli ultimi 10 anni, finalmente arriva la possibilità di assumere anche con contratti a tempo determinato gli specializzandi del quarto e quinto anno. Si tratta di medici abilitati e in genere nell’ultimo anno di specializzazione, con un percorso formativo robusto e capacità professionali più importanti rispetto ad un neo laureato, che trarranno certamente vantaggio nel loro “saper fare” e “saper essere” nell’affrontare l’immensa e complessa casistica clinica che gli ospedali del SSN offrono.

Leggi il testo del comunicato

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *