Categoria: Primo Piano

L’originale idea di equità al ribasso dell’ ASO di Orbassano e dell’ ASL di Vercelli. Per evidenti motivi di equità e parità di trattamento: NO alla FRUIZIONE A ORE DEL PERMESSO 104

Il recentissimo  contratto collettivo nazionale del comparto sanità   esclude la fruibilità oraria dei permessi 104 (legge sull’ handicap). I permessi orari vengono in genere utilizzati dai genitori lavoratori di figli con handicap, per recuperarli all’uscita da scuola. Il contratto degli...

Carenza medici. Anaao: “Tra pensionamenti e nuovi ingressi il saldo è negativo. Nei prossimi 5 anni ne mancheranno 20mila”

Il deficit prospettato di medici dipendenti del SSN per i prossimi 5 anni appare peggiore rispetto alle statistiche sinora proposte. Nel prossimo quinquennio contro un’uscita di medici dal SSN che verosimilmente supererà le 45.000 unità, entreranno non più di 25.000...

Stop del Tar alle prescrizioni dei medici privati

Stop del TAR Piemonte alla DGR scellerata che consentiva  la prescrizione di prestazioni sanitarie al privato accreditato! Complimenti allo Smi che ha impugnato la delibera! Dichiara il Dott. Gian Massimo Gioria , vicesegretario regionale, area convenzionata, SMI Piemonte: “Lo Smi...

Anaao: “Troppi rischi e stress al Pronto Soccorso”. I bandi vanno deserti e le Asl si affidano ai medici “a chiamata”

A lanciare l’allarme sulla grave carenza di camici bianchi nei Pronto Soccorso è la neo segretaria dell’Anaao Piemonte, Chiara Rivetti, che spiega come a Cuorgné e Lanzo l’emergenza sia al 100% coperta da medici reclutati attraverso una agenzia con sede...

Agli ospedali piemontesi mancano 672 specialisti

Anestesisti e pediatri sono i primi da trovare. Saitta chiede entro agosto una fotografia aggiornata della situazione. Leggi l’articolo completo con le dichiarazioni di Chiara Rivetti – Segretaria Regionale Anaao Assomed Piemonte – su La Repubblica ed. Torino

I pronto soccorso del Torinese restano senza medici: arrivano i dottori “a tempo”

Medicine Line consulting, “società leader nel settore outsourcing in ambito medico”, ricerca “medici liberi, preferibilmente specializzati in medicina e chirurgia d’accettazione e urgenza per il servizio di pronto soccorso in provincia di Torino”. Si promette una “retribuzione elevata”. Avvisi come...