fbpx

Categoria: News

L’Hubei dello Stivale (Parte 17) – Il Piemonte e il COVID-19. Incapacità o inefficienza?

Il Piemonte ha scavalcato tutte le classifiche nazionali in termini di contagi lasciandosi alle spalle le Province di Brescia e Bergamo ed avendo davanti a sè solo la Provincia di Milano.

Non è un caso. Il Piemonte ha gestito l’emergenza sanitaria in maniera pessima.

Considerando la superficialità ed il ritardo con cui l’Italia ha gestito l’emergenza (chiusure si, chiusure no, bar, apericene, partite di calcio, carnevali e zone rosse assortite) abbiamo all’interno del Paese una gemma che splende negativamente: il Piemonte.

Continua a leggere sul blog di Gabriele Gallone, Esecutivo Nazionale Anaao Assomed

L’Hubei dello Stivale (Parte 12) – Il Professor Fantozzi commenta lo studio sulla idrossiclorochina

Continuiamo ad esaminare lo studio che ha scatenato questa follia mondiale sulla idrossiclorochina. Passiamo a come sono stati analizzati i tamponi nasali nello studio di Gautret, Raoult etc.

Affidabilità dei test PCR e differenti metodiche

Qui la faccenda è un po’ complicata ma cerchiamo di renderla semplice. I test eseguiti con la tecnica PCR (Polymerase Chain Reaction) sul tampone possono essere metodologicamente differenti. Nello studio vi sono pazienti con un risultato tutto o nulla: Positivo o Negativo (qualitativo). In altri viene utilizzato un test che calcola il numero di CT (Cycle Threshold) (quantitativo).

Continua a leggere sul blog di Gabriele Gallone

L’Hubei dello Stivale (Parte 8) – Appiattire la curva

Se “piegare” la curva dei decessi è importante per ridurre, fino ad annullare, l’aumento dei morti da COVID-19, vi è un’altra curva che è fondamentale per evitare il crollo del sistema sanitario.

La curva dei decessi, sia in scala lineare che logaritmica, raggiungerà, al termine della epidemia, un plateau che rimarrà tale e che indica il numero totale dei morti finale.

Continua a leggere sul blog di Gabriele Gallone

L’Hubei dello Stivale (Parte 7) – Piegare la curva

Durante una epidemia l’aspetto che merita maggiore attenzione è quindi il tasso di crescita. Nella prima fase della epidemia in Italia il tasso di crescita era elevatissimo. Molti altri Paesi, in cui l’epidemia si è diffusa a settimane di distanze...

Noi ci siamo sempre

Emergenza da COVID19. L’Anaao tutela con una adeguata copertura assicurativa i colleghi assunti nel Ssn. A seguito dell’emergenza sanitaria da COVID-19 e della previsione di assumere nel Ssn figure professionali “atipiche” quali gli specializzandi dell’ultimo e penultimo anno di corso, i...

L’Hubei dello Stivale (Parte 2) – Codogno

…..(segue dalla prima parte). Poi è scoppiato il caso Codogno, con l’epidemia nel lodigiano e nelle zone limitrofe. Questa è stata la fase che mediaticamente possiamo definire di tipo “venatorio”. L’attenzione era maggiormente concentrata non sul fatto che il contagio...

Swiffer, ovvero le mascherine catturapolvere

12 marzo 2020: Mascherine e DPI iniziano a scarseggiare. Fortunatamente dalla protezione civile arrivano 3.000 mascherine prontamente distribuite dai centri di smistamento. Alla apertura degli scatoloni ci rendiamo conto che queste mascherine sono un po’… strane. Continua a leggere sul...