“Bandi pilotati”: medici, docenti e dirigenti Asl tra i 25 indagati

Tra questi c’è Flavio Boraso, direttore generale dell’AslTo3.

Già al centro di un’altra inchiesta a firma dello stesso pm dell’indagine odierna (Colace), Boraso, è stato comunque riconfermato nello stesso ruolo e nella stessa azienda dall’assessore regionale alla Sanità Antonio Saitta. Eppure era accusato di aver turbato una gara per la fornitura di apparecchiature biomediche (totale dell’appalto 57 milioni di euro) in concorso con il titolare dell’azienda Altea vincitrice del bando con un ribasso «sospetto» pari soltanto allo 0,4% rispetto alla base d’asta.

Qui, l’articolo de La Stampa

Eppure noi avevamo, in prossimità delle nomine, avvertito l’assessore: diamo le chiavi di casa della sanità piemontese  a direttori preparati ed onesti (qui il nostro articolo).

Meglio ascoltare i nostri consigli.

Anche quelli che daremo il 23 in occasione dello sciopero

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *