fbpx

Categoria: News

Dimettete i dimissibili.

Giustissima indicazione per i medici dell’AOU Città della Salute.
Era necessaria: in genere i pazienti dimissibili non vengono dimessi dai medici.
Se non fosse stato precisato, li avrebbero tenuti in barella, ad attendere, accumularsi, infettarsi. Come tutti gli inverni, come nella prima e seconda ondata.
Grazie: raccomandazione indispensabile.
Dott.ssa Chiara Rivetti
Segretaria Regionale Anaao Assomed Piemonte

Leggi il documento

Medici che odiano la scienza

Decine di articoli scientifici e decine di migliaia di pazienti reclutati in trials clinici randomizzati hanno dimostrato che l’idrossiclorochina non ha alcuna utilità per i pazienti COVID ricoverati in ospedale, nè per i pazienti gravi, nè per quelli con manifestazioni lievi o moderate, nè per prevenire la patologia dopo esposizione a rischio. Ma non serve neppure per “prevenire” il COVID-19 in soggetti sani.
Continua a leggere sul blog di Gabriele Gallone – Esecutivo Nazionale Anaao Assomed

Gli imbonitori della idrossiclorochina. Dottori che non si aggiornano (seconda parte).

Dopo aver elencato le solide evidenze che danno alla idrossiclorochina meno speranze di un condannato a morte in Cina, riprendiamo il filo del discorso da dove lo avevamo interrotto, ovvero dalla ricerca di base.

I due articoli pubblicati a luglio con procedura accelerata su Nature smontano l’ipotesi iniziale che l’idrossiclorochina inibisca la replicazione virale.
Continua a leggere sul blog di Gabriele Gallone – Esecutivo Nazionale Anaao Assomed

Ignoranti, ignavi e pillole pericolose: il caso idrossiclorochina in Piemonte (e nel Mondo)

Iniziò tutto con noto infettivologo di Marsiglia che pubblicò su una rivista scientifica un articolo stracolmo di errori procedurali, metodologici e statistici da far impallidire gli omeopati1. Dopo pochi giorni fu anche svelato un imbarazzante conflitto di interessi da parte di uno dei coautori che era anche (ma guarda un po’) editore della rivista su cui veniva pubblicato questo “studio-monnezza”. Il direttore della rivista non si era fatto molti scrupoli nella revisione critica della pubblicazione prima di darlo alle stampe dato che così poteva allungare il suo curriculum. La stessa casa editrice sbugiardò articolo, direttore e i metodi utilizzati.
Continua a leggere sul blog di Gabriele Gallone – Esecutivo Nazionale Anaao Assomed

“Una svolta al vertice della Sanità”

Le dimissioni del direttore Aimar “sono un pessimo segnale che si somma a tanti errori”. Le opposizioni unite nel chiedere un cambio di passo. “Ora un sostituto di altissimo profilo e ricercato al di fuori delle logiche di appartenenza”. I Radicali: “Se ne vada anche Icardi”
Leggi su Lo Spiffero.com

MES e Sanità: chiariamoci le idee, mercoledi 10 febbraio ore 17

MES e Sanità: chiariamoci le idee. È economicamente conveniente? Perché gli altri Stati non aderiscono? Ne abbiamo ancora bisogno o è troppo tardi? Chi vigilerà sull’utilizzo dei fondi? Webinar del 10 febbraio con Silvia Merler (Economista) Carlo Palermo (Segretario Nazionale...

Vaccino AntiCovid19. Obbligo e Lavoro. Webinar Anaao Giovedi 21 ore 18

CLICCA QUI PER SEGUIRE LA DIRETTA Ne parliamo con: Gabriele Gallone – Vaccini disponibili, efficacia e sicurezzaMedico del Lavoro e Responsabile vaccinazioni AOU Orbassano (To) – Esecutivo Nazionale Anaao Assomed Vitalba Azzollini – Il vaccino può essere obbligatorio?Giurista Oronzo Mazzotta – È possibile licenziare un dipendente...

L’Hubei dello Stivale: Sanitari con protezioni insufficienti: ecco le gravi responsabilità dell’Istituto Superiore di Sanità (Terza e ultima parte)

Secondo molti ricercatori la dicotomia tra droplets di diametro maggiore o minore di 5 micron per distinguere la differente modalità di contagio è artificiosa e priva di evidenze sperimentali. La diffusione del virus SARS-nCoV-2 per via aerea non sarebbe pertanto per nulla secondaria.
Continua a leggere sul blog di Gabriele Gallone – Esecutivo Nazionale Anaao Assomed