Tra 5 anni mancheranno all’appello 45 mila medici, tra specialisti e medici di famiglia. Scotti (Fimmg): “14 milioni di italiani rischiano di restare senza medico”. Troise (Anaao): “Quando riapriranno i concorsi sarà troppo tardi” – Anaao Assomed Piemonte

Tra 5 anni mancheranno all’appello 45 mila medici, tra specialisti e medici di famiglia. Scotti (Fimmg): “14 milioni di italiani rischiano di restare senza medico”. Troise (Anaao): “Quando riapriranno i concorsi sarà troppo tardi”

L’allarme lanciato oggi da Fimmg e Anaao che hanno elaborato una serie di calcoli diffusi dall’Ansa che evidenziano uno scenario drammatico dovuto al combinato disposto di un’accelerazione dei pensionamenti dovuti all’età media avanzata degli attuali camici bianchi e allo scarso rimpiazzo con giovani leve. Per i medici di base poche borse di studio e per quelli ospedalieri niente concorsi. E tra dieci anni scenario ancora più fosco con una stima di una carenza di medici di 80mila unità.
Leggi l’articolo completo su Quotidianosanità.it
Leggi anche Medici di famiglia: nei prossimi 5 anni 14 milioni di italiani saranno senza (Sanità24.it)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *