ANAAO ASSOMED PIEMONTE

ASSOCIAZIONE MEDICI DIRIGENTI

ANAAO ASSOMED PIEMONTE - ASSOCIAZIONE MEDICI DIRIGENTI

Polizza tutela legale

L’ Anaao Assomed, al fine di tutelare i diritti dei propri iscritti, ha stipulato una polizza di tutela legale studiata per intervenire nei casi di conflitto con il proprio ente di appartenenza.

A partire dal 1° luglio 2010 il servizio di tutela legale viene offerto agli iscritti attraverso una polizza assicurativa stipulata con la Compagnia di Assicurazione tedesca ROLAND e intermediata tramite la MORGANTI INSURANCE BROKERS SRL.

Anaao Assomed è il contraente della polizza e ne paga il premio, ogni iscritto è quindi assicurato.

La polizza assicura tutti gli iscritti nell’esercizio della loro attività professionale, compresa quella libero-professionale intramoenia, anche in forma allargata e i medici pensionati che mantengono l’iscrizione.

La polizza garantisce:

  1. a primo rischio, la difesa nelle controversie contrattuali nascenti dal rapporto di lavoro (a partire dal 4° mese dall’iscrizione);
  2. a secondo rischio, una volta cioè esauriti gli obblighi dell’ente, previsti dall’art. 25 ccnl, la difesa nei procedimenti penali e civili;
  3. per i procedimenti penali, la polizza prevede una retroattività di 24 mesi rispetto alla data di iscrizione al sindacato. Per coloro già iscritti al 30/6/2010, la retroattività risale a 24 mesi della decorrenza della polizza stessa. In altre parole, poiché la polizza tra Anaao e Roland Assicurazioni è stata stipulata il 1 luglio 2010, la retroattività massima, per i vecchi iscritti, è il primo luglio 2008.

La polizza copre gli onorari e le spese sostenute per un Legale liberamente scelto dall’Associato senza limite territoriale; le spese giudiziarie; gli onorari dei consulenti tecnici di parte; le spese di traduzione; le spese di viaggio. Il massimale base per ciascun Associato è di € 25.000,00 per sinistro. E’ facoltà dell’associato elevare il massimale fino a € 100.000,00 per sinistro, le modalità per farlo sono disponibili sul sito dell’Associazione o presso la Morganti.

L’Associazione raccoglie le denunce effettuate dagli iscritti attraverso la compilazione e l’invio dell’apposito modulo (che è possibile scaricare direttamente dal sito www.anaao.it, entrando nell’area Polizza di Tutela Legale).

La denuncia deve essere fatta SOLO ad Anaao e non a ROLAND.

La polizza tutela l’iscritto, nei limiti dei massimali indicati, per le spese processuali in caso di giudizi proposti da e contro di lui, per vertenze riguardanti l’attività svolta nell’adempimento del rapporto d’impiego per l’Ente di appartenenza, ivi compresa l’attività libero professionale intramoenia anche in forma allargata.

La polizza non copre le spese del previo tentativo di componimento bonario richiesto per la Tutela Lavoro. Questo tentativo dovrebbe infatti essere svolto da esponenti Aziendali o Regionali di Anaao, o eventualmente con il supporto del Servizio Legale ANAAO ASSOMED. Qualora l’iscritto intenda avvalersi di un legale per l’esperimento del tentativo di componimento bonario (anche nel caso di avvocati convenzionati con Anaao, ma la cui attività sia svolta a pagamento), dovrà sostenerne personalmente le relative spese, poiché la fase stragiudiziale è esclusa dalla copertura assicurativa;

Pertanto, sussistendo una copertura di tipo assicurativo, l’ammissibilità della richiesta  viene effettuata dalla compagnia sulla base delle condizioni contrattuali e non più su valutazioni di merito o sulla opportunità di garantire le spese legali da parte delle Segreterie Regionali;

la nostra Segreteria Regionale si riserva di effettuare valutazioni discrezionali autonome solo nei seguenti casi:

 1) tutela nelle sedi stragiudiziali (non coperte da Roland);

2) casi eccezionali che non ricadrebbero nelle condizioni di polizza: ricorsi particolarmente rilevanti sia dal punto di vista contrattuale, che da quello del numero di potenziali ricorrenti.

In tutti gli altri casi, il riscontro di Roland, verrà direttamente girato all’interessato e la Segreteria Regionale ne prenderà atto.

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*