Pensioni, rivalutazioni con aumenti minimi e non per tutti

Le pensioni nel 2018 torneranno a crescere ma con aumenti risibili e non per tutti. Non per qualche decisione politica, ma per il meccanismo automatico di adeguamento delle pensioni all’inflazione, o meglio alla variazione del costo di un determinato paniere che costituisce il punto di riferimento per le prestazioni previdenziali e assistenziali cioè l’indice Istat dei prezzi al consumo per le famiglie di operai e impiegati.
Leggi l’articolo completo su Sanità24.it

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *