Mobilità sanitaria: ancora un rinvio per le tabelle da inserire nel riparto 2018 e per i nuovi criteri di compensazione. Rinvio anche per la scelta delle Regioni benchmark

Il punto è stato rimandato alla prossima riunione utile della Conferenza dei presidenti dopo che anche oggi è stato chiesto il rinvio della proposta per la compensazione interregionale della “mobilità” in materia di tassa automobilistica che già la volta scorsa (il 21 marzo) aveva fatto slittare l’intesa. Rinviata anche la scelta delle Regioni benchmark.
Leggi l’articolo completo su Quotidianosanità.it

Conferenza delle Regioni. Sergio Venturi è il nuovo Presidente del Comitato di settore

Sarà l’assessore alla sanità della regione Emilia Romagna a guidare l’organismo responsabile dei contratti del personale sanitario. Una nomina che scongiura il blocco dell’accordo raggiunto tra Sisac e sindacati del personale convenzionato. Venturi: “Garavaglia ha fatto un ottimo lavoro e ora lo porteremo a compimento. Dobbiamo ritrovare con i medici una rinnovata partecipazione”
Leggi l’articolo completo su Quotidianosanità.it

Notizie regionali del 20 aprile

Asl, nuovi direttori entro l’estate Moirano “prenota” le Molinette (Lo Spiffero)

Trattativa: riprende il confronto tecnico sulle relazioni sindacali.

Sindacati all’Aran martedì 24 aprile. Dopo l’abbandono del tavolo politico, la trattativa prosegue sul tema delle relazioni sindacali affidate al tavolo tecnico.
Leggi la convocazione

BURP del 19 aprile

I provvedimenti della settimana
Concorsi

Violazione dei doveri informativi del medico: quali profili di responsabilità?

La Corte di Cassazione, con la sentenza n.07248, si è soffermata sul diritto del paziente alla corretta e puntuale informazione sull’intervento medico e sui possibili rischi connessi ad esso, individuando i diversi corollari che ne conseguono per il paziente e i differenti profili risarcitori che possono derivare dalla sua violazione, anche quando l’indicazione dell’intervento sanitario e la sua esecuzione siano stati realizzati secondo la procedura e senza errori.
Leggi l’articolo completo su Sanità24.it

Federazione dei medici (Fnomceo): «Saremo curati da medici centenari»

La Federazione nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (Fnomceo) esprime “amara soddisfazione” per le sentenze del Tar di Bari (566, 569, 571, 572 del 2018, Seconda Sezione, presidente Adamo) che hanno bocciato le dotazioni organiche delle Asl approvate dalla Giunta Vendola tra 2011 e 2012, e nei fatti tuttora vigenti, perché non garantiscono la presenza del numero minimo di medici necessari a coprire i Livelli essenziali di assistenza. La sentenza del Tar
Leggi l’articolo completo su Sanità24.it

La Fnomceo incontra i parlamentari medici. Anelli: “Lavoriamo insieme”

Al Governo che verrà, in collaborazione con senatori e onorevoli medici, la Federazione chiede di cambiare la Legge 502 del 92 che ha conferito eccessivi poteri ai Dg privilegiando gli obiettivi di bilancio a quelli di salute, e maggiori attenzioni per il disagio dei medici. Per i parlamentari “bisogna portare dentro la politica i valori etici della professione”. Prossimo appuntamento a giugno.
Leggi l’articolo completo su Quotidianosanità.it

Responsabilità professionale. Il decreto sulle “analoghe misure” e il punto di incontro tra tutela danneggiato e sostenibilità sistema

Dovendosi la legge in argomento applicare ad invarianza finanziaria, si tratterebbe di vincolare ingenti importi finanziari per la copertura di obbligazioni prive del carattere della certezza, liquidità ed esigibilità a scapito della erogazione delle prestazioni sanitarie, degli altri creditori e dell’investimento nella gestione del rischio clinico per l’innalzamento della sicurezza delle cure del paziente. Ovvero, proprio il contrario di quello che la legge si è prefissata.
Leggi l’articolo completo su Quotidianosanità.it

Notizie regionali del 19 aprile

Leggi le notizie regionali

Le aggressioni a medici e infermieri stanno diventando un fenomeno preoccupante. Anaao al TG5

Intervista a Costantino Troise, Segretario Nazionale Anaao Assomed. Edizione delle 13.00.
Guarda il video al minuto 9:24

 

L’esodo dei medici verso il privato. LA REPUBBLICA

Molti sono vicini al pensionamento e cercano più soddisfazioni professionali ed economiche. Così si crea una carenza da colmare con i giovani laureati o con due anni di specializzazione a cui fare contratti di formazione. Le dichiarazioni di Carlo Palermo, vice Segretario Nazionale Vicario.
Leggi l’articolo completo 

Pronto soccorso, il medico è colpevole anche se impegnato in un’altra emergenza

Per la IV sezione penale della Corte di Cassazione egli poteva e doveva chiedere l’intervento di altri medici reperibili.
Leggi l’articolo completo su Sanità24.it

No alla riduzione di medici che mette a rischio i Lea. Il Tar Puglia boccia una serie di delibere della Regione sul taglio degli organici

Il Tar nella sentenza ha dichiarato fondato il ricorso dell’ Anpo Ascoti Fials Medici, per “eccesso di potere” nelle delibere approvate sulla quantificazione del personale. Secondo i giudici “gli atti di programmazione impugnati non tengono conto dell’incomprimibilità dei Lea, né dei limiti di durata dell’orario di lavoro del personale medico che con l’approvazione degli atti impugnati hanno subito inammissibili deroghe rispettivamente in diminuzione e in aumento”.
Leggi l’articolo completo su Quotidianosanità.it

Medici sempre più in crisi. Non ci resta che scrivere a Ippocrate

Gentile Direttore,
“Consapevole dell’importanza e della solennità dell’atto che compio e dell’impegno che assumo, giuro……”. Inizia cosi il giuramento che migliaia di giovani colleghi, ogni anno, recitano all’unisono, in coro, più o meno convinti…
Leggi la lettera al Direttore di Quotidianosanità.it scritta da Pierino Di Silverio – Direttivo Nazionale Anaao Giovani