ANAAO ASSOMED PIEMONTE

ASSOCIAZIONE MEDICI DIRIGENTI

ANAAO ASSOMED PIEMONTE - ASSOCIAZIONE MEDICI DIRIGENTI

L’atto Aziendale dell’Asl Città di Torino

di Mario Vitale

La fusione delle due Asl della città di Torino è ormai cosa fatta. Il tutto è avvenuto con una rapidità degna di miglior causa e, ovviamente, non perché la celerità nell’attuazione di un programma sia di per sé una caratteristica negativa (ben sappiamo quanti progetti non graditi ai piani alti affondino nelle paludi della burocrazia e non vengono mai alla luce), ma perché, almeno in questo caso, era importante fare alcuni ragionamenti a priori per non fare errori nella creazione di una grande azienda sanitaria che comprende tutta la città di Torino.

Continua a leggere

Decreto vaccini. Sì ai monocomponenti per chi è immunizzato da malattie soggette a obbligo. Concluso l’esame degli emendamenti. Domani il voto del Senato e poi il testo andrà alla Camera

Ma non è solo questa la novità. Nel corso dell’esame odierno al Senato sono stati approvati ben 32 emendamenti, presentati da maggioranza e opposizione, che modificano molte parti del provvedimento. Le dichiarazioni di voto finale sono programmate per domani mattina, a partire dalle ore 9. Una volta approvato, il testo sarà inviato alla Camera per ricevere il via libera definitivo. Ricordiamo che il decreto scadrà il prossimo 6 agosto. Ecco la sintesi articolo per articolo delle principali novità approvate.
Leggi l’articolo completo su Quotidianosanità.it

Gli psichiatri: “Ecco perché perché siamo contro la riforma del TSO”

Più che nuove leggi sul TSO andrebbe data piena, reale ed efficace attuazione alle normative vigenti, consentendo al sistema pubblico della salute mentale di continuare a garantire in maniera uniforme a livello nazionale i livelli essenziali di assistenza a tutti i cittadini. Un sistema che oggi, invece, rischia in pochi anni di collassare, sotto il peso di un carico sempre più gravoso e in assenza di un’adeguata attenzione dei Governi, nazionali e regionali.
Leggi l’articolo completo su Quotidianosanità.it

La settimana in Parlamento. Al Senato si chiude sul decreto vaccini. In Affari Sociali proseguono lavori sul ddl Lorenzin

Martedì 18 luglio l’Assemblea di Palazzo Madama proverà a portare a termine l’esame sul decreto vaccini in modo da consentire un rapido invio del testo alla Camera. Ricordiamo che il decreto scadrà il prossimo 6 agosto. La Commissione Affari Sociali della Camera, dopo una settimana di stop dei lavori sul ddl Lorenzin, questa settimana concluderà l’esame sull’articolo 1 in tema di comitati etici e passerà poi al ‘nodo’ osteopati e chiropratici.
Leggi  l’articolo completo su Quotidianosanità.it